TrovaCasa.net

feb 27
2012

Intervista a Davide Cardillo, ideatore e titolare del portale TrovaCasa.net

Francesco Beraldo: Siamo già a febbraio del 2012; quali sono i principali traguardi che vi siete prefissati di raggiungere nei prossimi mesi in termini di numeri, servizi offerti e attenzione alle nuove esigenze delle agenzie immobiliari?

Davide Cardillo: TrovaCasa.net è nato per fare incontrare in maniera proficua domanda e offerta nel settore immobiliare sul web.

Il 2011 è stato un anno difficile per il mercato immobiliare; il nostro obiettivo per quest’anno è di collaborare con le agenzie immobiliari nel tentativo di favorire il consolidamento delle attività connesse con le compravendite di immobili, seppure in un mercato che non sta evolvendo.

Vogliamo lavorare in stretta sinergia con gli agenti immobiliari per creare insieme nuovi strumenti efficaci, plasmati sulle reali esigenze del mercato; a questo proposito abbiamo intensificato i nostri rapporti con le agenzie: sotto il profilo dell’assistenza continuiamo il nostro impegno nel fornire un supporto rapido e puntuale a tutti i nostri iscritti; stiamo inoltre raccogliendo le opinioni delle agenzie che utilizzano i nostri servizi per migliorarli ulteriormente.

Continueremo a dedicare attenzione alla tecnologia del software, che sviluppiamo internamente, e che ci permette di offrire una piattaforma flessibile, sicura e ad altissime prestazioni, con un occhio di riguardo nei confronti della qualità del servizio agli utenti e al processo di navigazione del sito in termini di usabilità e funzionalità.

Anche nel 2012 investiremo particolarmente nell’area dei Software Gestionali per facilitare l’importazione automatica degli annunci da parte delle agenzie immobiliari. Già ad oggi collaboriamo con oltre 30 Software Gestionali curando quotidianamente le sincronizzazioni degli annunci delle agenzie e garantendo il puntuale aggiornamento delle inserzioni su TrovaCasa.net.

Nel complesso lavoreremo anche quest’anno nell’ottica di confermarci il portale gratuito più importante nel settore immobiliare in termini di traffico, agenzie registrate e numero di annunci immobiliari pubblicati.

Francesco Beraldo: Quali consigli potresti dare agli agenti immobiliari che utilizzano Trov-casa.net, per aumentare il numero di contatti e l’interesse di chi cerca casa?

Davide Cardillo:  Chi sceglie di effettuare la ricerca di casa su Internet anziché rivolgersi all’agenzia, ha la necessità di ottimizzare i tempi di ricerca effettuando una prima cernita online, e di approfondire in un secondo tempo, con l’agenzia, le informazioni sugli immobili di suo reale interesse.

Riceviamo moltissime segnalazioni da chi cerca casa su TrovaCasa.net con la richiesta di visualizzare più dettagli e fotografie degli immobili. Spesso gli annunci privi di fotografie o prezzo vengono ignorati dagli utenti mentre quelli più completi ricevono un maggior numero di visualizzazioni e richieste di contatto.

E’ fondamentale quindi fornire una presentazione esauriente dell’immobile e stimolare l’interesse del potenziale cliente descrivendone in maniera accurata le caratteristiche e inserendo un’esauriente galleria di immagini.

Per facilitare la pubblicazione delle fotografie su TrovaCasa.net, consentiamo l’inserimento di un numero illimitato di immagini di qualsiasi dimensione.

Francesco Beraldo: Il vostro portale è per definizione gratuito per la pubblicazione degli annunci immobiliari delle agenzie e questo consente un notevole utilizzo del sito da parte degli agenti per la loro promozione. Un richiesta che viene fatta sempre più spesso dagli agenti è quella di distinguersi dai colleghi nel gruppo di offerte proposte. Come portale gratuito, come pensate di soddisfare queste recenti esigenze? Avete previsto una offerta dedicata a quelle agenzie che intendono sfruttare a pieno la pubblicità nel Web, avvalendosi di questo strumento in misura maggiore rispetto all’investimento sulla carta?

Davide Cardillo:  Certo, sono disponibili offerte differenziate per soddisfare esigenze differenti.

Rispetto al profilo gratuito, i servizi PREMIUM consentono di distinguersi e ottenere elevata visibilità dei propri annunci e della propria Agenzia, fattore fondamentale in un portale come TrovaCasa.net in cui è presente un gran numero di proposte.

Offriamo inoltre un ulteriore servizio PREMIUM grazie al quale le agenzie ricevono via e-mail le richieste di contatto di utenti che vogliono comprare, vendere o  affittare casa con l’aiuto di un’agenzia immobiliare, complete delle caratteristiche dell’immobile e di utili informazioni aggiuntive sulla disponibilità del mutuo, sulla collaborazione con altre agenzie, etc.

Tutte le agenzie interessate possono trovare le informazioni relative ai servizi PREMIUM sul portale, oppure contattandoci direttamente.

Francesco Beraldo: Sappiamo che oltre al nuovo TrovaCasa.net nato circa 2 anni fa, è ancora attivo lo storico portale Trova-Casa.net, on-line dal 2003. Ci puoi spiegare il motivo della creazione del nuovo portale in parallelo allo storico sito? Ci sono elementi di distinzione tra i due portali, sia lato pubblicazione che servizi offerti? Pensate di convergere i due siti in un unico punto in futuro?

Davide Cardillo:  Trova-Casa.net è nato nel 2003 ed ha avuto una crescita costante negli anni, sia in termini di visite che di agenzie iscritte e annunci pubblicati.

A fronte di questo successo e forti dell’esperienza maturata nel settore immobiliare sul web abbiamo creato il nuovo TrovaCasa.net mirando all’eccellenza dell’usabilità del sito e intuitività della navigazione, puntando sulle prestazioni e la velocità, su una grafica rinnovata più giovane e fresca, su nuove funzionalità pensate per personalizzare la ricerca di casa e su nuovi servizi creati su misura per le agenzie immobiliari.

Siamo entusiasti del successo e della crescita che ha già riscontrato il nuovo portale; ce lo confermano i calorosi apprezzamenti degli utenti che utilizzano TrovaCasa.net e i contatti raggiunti nel 2011. Complessivamente i due siti sono visitati da oltre 1 Milione di utenti al mese.

Attualmente gli annunci vengono pubblicati in un’unica base dati e sono quindi presenti automaticamente su entrambi i portali. I due siti presto saranno unificati per offrire maggiori funzionalità e far convergere in TrovaCasa.net la forza  acquisita sui principali motori di ricerca.

Francesco Beraldo: Tramite l’inserimento degli immobili su TrovaCasa.net, gli agenti immobiliari possono ricevere sia richieste generiche che richieste specifiche sui loro immobili. Una questione molto a cuore e oggetto di continuo dibattito tra gli agenti è l’importanza delle due categorie di contatti e l’incidenza nel proprio business. Come portale, che valori riconoscete alle due categorie in termini di opportunità per gli agenti e su quali parametri vengono impostate le richieste generiche che vengono inviate alle agenzie?

Davide Cardillo: In termini di opportunità riteniamo che entrambe le tipologie di richiesta siano il punto di partenza per stabilire il contatto con i potenziali clienti. Il successivo approccio e la comprensione attenta delle esigenze del cliente consolidano il rapporto tra il cliente e l’agente immobiliare.

Sappiamo che l’esigenza delle agenzie immobiliari è di ricevere richieste “generiche” quanto più possibile specifiche e dettagliate; a tale scopo guidiamo l’utente nell’inserimento dei parametri necessari all’agenzia per identificare i suoi bisogni. Inoltre lavoriamo costantemente per soddisfare requisiti di completezza e precisione delle informazioni, oltre che di attendibilità dei contatti attraverso una procedura di controllo delle richieste preventivo al loro invio.

Anche per le richieste “specifiche” il nostro impegno è volto a garantire la qualità del singolo contatto: il nostro sistema di validazione individua e blocca i messaggi di spam al fine di assicurare l’affidabilità delle richieste e risparmio di tempo agli agenti immobiliari.

Francesco Beraldo: Per concludere, un’ultima domanda riservata al portale TrovaCasa.net. Nel vostro portale è consentita la pubblicazione di annunci immobiliari anche da parte di privati, a pagamento. Come mai questa scelta coraggiosa e in controtendenza rispetto alla maggior parte dei vostri “colleghi”, di far sostenere le spese per la pubblicazione di un annuncio al privato, lasciando gratuita questa possibilità alle agenzie?

Davide Cardillo:Mentre il rapporto consolidato e duraturo nel tempo con le agenzie ci permette di garantire affidabilità all’utente finale, l’autenticità dell’inserzione del privato viene supportata da un esiguo pagamento per il servizio usufruito.

Anche questa scelta rientra quindi nell’ottica di assicurare la pubblicazione di annunci affidabili e veritieri, uno dei valori cui TrovaCasa.net si ispira.

Francesco Beraldo: Ti ringrazio Davide per il tuo intervento e per la tua disponibilità!

Davide Cardillo: Grazie a te per avermi dato la possibilità di presentare le molteplici funzionalità del portale!

web site: http://www.trovacasa.net/

Nessun Commento

Lascia un commento